Cargando...

All Boys 1 River Plate 0

All Boys 1 River Plate 0

All Boys 1 River Plate 0

POR SARMELLINI


Fine settimana terribile per il River che esce sconfitto dalla gara con gli All Boys sommando la settima partita senza vittoria, non il miglior viatico per affrontare tra dieci giorni il Boca nel Superclasico.


Ma prima di pensare al Boca, bisogna pensare  a salvarsi. Oggi il River non pare in grado di lottare alla pari nemmeno con i rivali nella lotta per non retrocedere. Dopo i pareggi casalinghi con Gimnasia e Quilmes è arrivata una sconfitta storica al Malvinas Argentinas di Floresta davanti a 2500 eroici tifosi che non hanno smesso un minuto di supportare i giocatori di Cappa.


Il periodo di astinenza della Banda ha fatto mettere in discussione il tecnico Angel Cappa, che dopo una promettente luna di miele caratterizzata da un bel gioco offensivo e da risultati apprezzabili, ora sembra non essere in grado di trovare il bandolo della matassa, attorcigliato nelle sue  paure, che trasmette alla squadra unitamente ad una sensazione di totale insicurezza. A parte la scelta di schierare giocatori impresentabili come Lanzini, non è piaciuto, in particolare,  il 4-4-1-1 iniziale con Pavone isolato in avanti, in netta controtendenza con la tradizione di calcio d’attacco che è legata al nome River Plate.


 


Ma i tempi della Maquina del gol sono lontani. Più prosaicamente, oggi girano voci di dimissioni dell’allenatore, voci molto probabilmente infondate visto che Cappa ha regolarmente diretto l’allenamento mattutino.


Con una sola punta, per tutto il primo tempo il River non ha creato pericolo per la porta di Cambiasso, e invece deve ringraziare un pur non trascendentale Carrizo, autore di una bella parata su Matos,  per avere mantenuto la porta inviolata.


 


Nel secondo tempo, con l’ingresso di Ortega e poi di Pereyra e Funes Mori, il River ha cercato di offrire un calcio più propositivo, e ha avuto tre occasioni per segnare con Buonanotte (stoppato da Cambiasso), Pereyra (che ha sfruttato male una ghiotta occasione) e Pavone (che non ha potuto oltrepassare la muraglia eretta a protezione di Cambiasso).


Il problema è che gli All Boys sono stati molto più chirurgici, segnando in contropiede con Juan Pablo Rodriguez su assistenza di Pedro Garcia.


Quelli che separano il River, questo River così floscio, dal Superclasico, saranno dieci giorni di autentica passione.


Il Gamecast: http://www.riverplate.com/Noticias/futbol-profesional/Torneos-Locales/Torneo-Apertura-2010/7934-seguimiento-vivo-all-boys-river-apertura-2010.html


Il video della partita: http://www.riverplate.com/Multimedia/Videos-de-Goles/7942-juan-pablo-rodriguez-gol-river-plate-vs-all-boys-apertura-2010.html


 



 


Últimos videos

Comentarios


Agreganos a favoritos Cerrar
Agreganos a favoritos Cerrar